Una forma d'arte affascinante che racconta storie e mondi in permanente evoluzione e ridefinizione estetica
1/1

La street art nasce nel sottobosco della New York arrabbiata degli anni '70 e si ramifica di quartiere in quartiere, di città in città, di continente in continente fino alle esplosioni visive di oggi, presenti nei muri ciechi delle grandi metropoli d'Europa. Berlino, ancora una volta, non sta a guardare.

 

Grazie alle visite guidate "Street Art a Berlino" vi renderete conto di come "muoversi a Berlino" sia in realtà un po' come muoversi in una galleria d'arte a cielo aperto, con esposizioni di sicuro impatto e soprattutto firme di respiro internazionale.

 

Scoprirete come questa eclettica forma d'arte si definisca nella sua capacità mutante di permeare le contraddizioni e le tracce del contemporaneo.
 
E a Berlino saranno proprio i muri - ciechi, interrotti, di cemento o di mattoni che siano - a offrire la tela su cui avviene la scrittura di questa narrazione urbana, sociale e politica.
 
Dalle scritture dissacranti incise nel primo muro, quello politico della guerra fredda, passeremo alle zone chiave dei movimenti graffittari berlinesi nel quartiere di Kreuzberg, scoprendo le tecniche maggiormente utilizzate dagli Street Artist più noti, i loro messaggi e le loro biografie.
CAMPO DI CONCENTRAMENTO SACHSENHAUSEN

Un tour fondamentale per analizzare a fondo il funzionamento di una dittatura e il suo peso storico.

La Berlino alternativa, ribelle, punk e colorata

KREUZBERG
Punto di ritrovo / partenza:
Durata: 3 ore